DANIELA MASTROBERARDINO ELETTA PRESIDENTE DE “LE DONNE DEL VINO”

L’Associazione Nazionale Le Donne del Vino ha eletto una nuova presidente: Daniela Mastroberardino, produttrice campana, amministratore ed export manager dell’azienda Terredora a Montefusco (Avellino). La presidente uscente Donatella Cinelli Colombini, che ha guidato l’Associazione per sette anni portando le socie a oltre quota mille, le ha consegnato il simbolico campanellino.

Mastroberardino, che ha iniziato la sua attività lavorativa nel 1992 alla Mastroberardino e ha poi partecipato alla trasformazione e allo sviluppo della tenuta agricola di famiglia, Terredora Di Paolo, oggi 180 ettari di vigna, ha dichiarato: “È tempo di guardare avanti senza dimenticare questi quasi 35 anni di eredità che ci vengono consegnati e che sono frutto del lavoro di tutte noi donne del vino, ma, in particolare, delle presidenti che mi hanno preceduto e che tanto hanno profuso, ognuna di loro con il proprio tratto distintivo.”

La nuova presidente ha anche annunciato che “la strada tracciata è divenuta familiare a tante di noi, a tutte quelle socie che hanno dedicato tempo e energie per rendere, negli anni, le Donne del Vino quell’associazione splendida che è e che, da oggi, avrò l’onore, meglio la responsabilità di guidare. Il futuro avrà la cifra della continuità, proponendo il punto di vista delle donne nel “magico” mondo del vino in cui lavoriamo: cultura e promozione, formazione, presenza sui temi che interessano il settore, internazionalizzazione. Sono certa che avremo anche la capacità di rinnovarci: non c’è continuità senza un pizzico di discontinuità”.

Alla nuova presidente de “Le Donne del Vino” sono giunti con una lettera, le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro da parte del Presidente di Federitaly Carlo Verdone a nome di tutta la Federazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.