FEDERITALY ADERISCE AL SISTEMA CONFEDERALE CIFA ITALIA

FEDERITALY sigla il protocollo di adesione a CIFA Italia ed entra a pieno titolo nel sistema confederale.
Grande soddisfazione è stata espressa dai vertici delle due organizzazioni.
Per FEDERITALY il presidente Carlo VERDONE “la firma odierna rappresenta una grande opportunità per tutti i nostri associati. Ogni comparto, con la sua estensione territoriale, potrà beneficiare di una miglior interlocuzione con le istituzioni politiche ed economiche, anche e soprattutto alla luce della crescente espansione, quantitativa e qualitativa, delle nostre rappresentanze permanenti estere. Avremo, in sintesi, servizi di qualità ancor più avanzata e più incisiva rappresentatività, anche a livello europeo. Il tutto si tradurrà in un maggiore sostegno per tutte le imprese operanti nella filiera del Made in Italy”.

Il Segretario Nazionale Lamberto Scorzino🧩 ha sottolineato, durante la conferenza di presentazione dell’accordo, come “FEDERITALY oggi rappresenti un importante interlocutore a livello nazionale ed internazionale per la tutela e la promozione del “Made in Italy”. All’interno della Confederazione CIFA Italia possiamo dare un supporto concreto ed efficiente alle decine di migliaia di aziende associate. Con la presenza capillare in tutte le regioni italiane e con una rete di Delegazione Estere in 20 nazioni diverse, siamo una vera e propria piattaforma di dialogo e di business tra le aziende italiane e i mercati internazionali”.

Per CIFA Italia il Presidente Andrea Cafà ha dichiarato che “la scelta di FederItaly indica il desiderio di rafforzare le partnership associative che sostengono le mPMI italiane. Anche sul fronte dell’export. A questo fine, la confederazione metterà a disposizione le proprie relazioni internazionali, a partire da quelle con i Paesi della sponda Sud del Mediterraneo e, in particolare, da quelle con il Marocco”.

Per Salvatore Vigorini, responsabile dell’area relazioni industriali della confederazione, “l’adesione di FederItaly è anche una scelta chiara a favore del nostro modello contrattuale che, grazie alla ricchezza dei suoi istituti, punta a migliorare l’organizzazione, la qualità del lavoro e la produttività. La federazione potrà anche beneficiare della bilateralità di CIFA Italia e CONFSAL –, consentendo così a tutti i suoi iscritti di godere dei numerosi servizi erogati, compreso il finanziamento della formazione garantito dal fondo interprofessionale FonARCom”.

Ringraziamento speciale a Gianni Gruttadauria da parte del Presidente Verdone per aver sempre sostenuto con tenacia e determinazione il progetto FEDERITALY.
#business #export #madeinitaly #lavoro #formazione #federitaly #federitalyworld
Qui l’articolo completo sul quotidiano ItaliaOggi:
https://lnkd.in/dnABaHyX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.