PSR FEASR, Pagamenti per adottare e mantenere pratiche e metodi di produzione biologica (2022)

Incentivare gli agricoltori ad introdurre in azienda il metodo di produzione biologico, come definito nel Regolamento (CE) n. 834/2007, nonché a mantenere tale metodo laddove sia stato già adottato in passato.

Questo l’obiettivo dell’avviso al PSR 2014-2020 a valere sulla Misura 11 “Agricoltura Biologica”, per il quale la Regione Lazio ha stanziato 10 milioni di euro, così suddivisi:

  • Sottomisura 11.1 – tipologia di operazione 11.1.1 “Pagamento al fine di adottare pratiche e metodi di produzione biologica”: euro 1.000.000
  • Sottomisura 11.2 – tipologia di operazione 11.2.1 “Pagamento al fine di mantenere pratiche e metodi di produzione biologica”: euro 9.000.000

Sono previsti Impegni della durata pari a 2 anni (dalla domanda di sostegno raccolte con il presente bando) e vengono concessi premi per unità di superficie (HA).

Gli importi sono dettagliati nell’avviso pubblico.

Destinatari

L’Avviso è rivolto agli agricoltori.

Beneficiari

Agricoltori attivi, associazioni di agricoltori/ associazioni miste di agricoltori attivi.

Modalità di presentazione della candidatura e scadenza

La domanda di sostegno/pagamento per l’accesso al regime di aiuto introdotto con la presente misura/sottomisura/tipologia di operazione, deve essere presentata utilizzando l’apposita modulistica predisposta dall’Organismo Pagatore Nazionale (AGEA) utilizzando le funzionalità presenti nell’ambito del portale SIAN (www.sian.it). Per le modalità fare riferimento a quanto riportato nel Bando pubblico.

Scadenza di presentazione: 16 maggio 2022 (10 giugno 2022 con penalità).

In caso di eventuali proroghe dei termini sopra richiamatda parte delle Autorità comunitarie e/o nazionali, dette scadenze si intendono automaticamente aggiornate.

Selezione delle candidature

Il Bando prevede la presentazione di domande di sostegno (1° anno) e domande di conferma impegno (annualità successive alla prima)
Per l’attuazione della Misura sono previsti stanziamenti annuali in base ai quali saranno selezionate le domande di sostegno (domande di 1° anno – impegno iniziale) presentate nella medesima annualità di riferimento, e formate le eventuali graduatorie di ammissibilità, nel caso in cui le risorse finanziarie disponibili non garantiscano la completa copertura di tutte le domande di sostegno istruite con esito positivo e dichiarate ammissibili. È garantita la copertura finanziaria delle domande di pagamento (conferma annuale degli impegni), successive alla presentazione di domande di sostegno già ammesse a finanziamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.